Vai al contenuto della pagina

Video

Un calcio all'intolleranzaplay video

Diamo un calcio all'intolleranza

Il gioco del calcio quale veicolo di integrazione. L’iniziativa promuove infatti il gioco del calcio come veicolo di inclusione e momento di crescita, di impegno e di aggregazione sociale, ma offre anche ai ragazzi, fuggiti dalle atrocità della guerra e da luoghi dove è difficile vivere ed avere un futuro, un’opportunità reale di inserimento nelle Associazioni calcistiche locali.

Mamadou Balde - Centro accoglienza Nuraghe Rujuplay video

La storia di Mamadou

Mamadou, 29 anni, è arrivato l’anno scorso al porto di Cagliari con una nave dell’operazione Frontex, al termine di un viaggio durato tre anni. La traversata nel deserto, poi le sofferenze in un centro di detenzione in Libia prima di giungere in Sardegna. Oggi vive nel Centro di Accoglienza “Nuraghe Ruiu”, nel territorio del comune di Norbello, insieme ad altri 78 ragazzi, tra i quali 5 minori. Sono seguiti da 14 operatori e ospitati in una struttura aperta, suddivisa in piccole case prefabbricate che, nei mesi estivi, accoglie anche i villeggianti.

36-37 di 37