Vai al contenuto della pagina

NORMATIVA NAZIONALE

Decreto Legge 21 ottobre 2020, n.130 Disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare
Decreto-Legge 14 giugno 2019, n. 53. Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica
Decreto Legge 4 ottobre 2018, n. 113. Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell'interno e l'organizzazione e il funzionamento dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata convertito con Legge n. 132 del 1 dicembre 2018
Legge 13 aprile 2017, n. 46. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 17 febbraio 2017, n. 13, recante disposizioni urgenti per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonché per il contrasto dell'immigrazione illegale.
Legge 7 aprile 2017, n. 47. Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati.
D. lgs n. 18 agosto 2015, n. 142 - Attuazione della direttiva 2013/33/UE recante norme relative all'accoglienza dei richiedenti protezione internazionale, nonché della direttiva 2013/32/UE, recante procedure comuni ai fini del riconoscimento e della revoca dello status di protezione internazionale (GU n. 214 del 15-9-2015)
D.P.R. 12 gennaio 2015, n. 21 - “Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento e la revoca della protezione internazionale a norma dell'articolo 38, comma 1, del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25”. Il regolamento abroga le disposizioni del DPR 16 settembre 2004, n.303 e del DPR 15 maggio 1990, n.136
D. lgs. n. 18/2014 - Attuazione della direttiva 2011/95/UE recante norme sull'attribuzione, a cittadini di paesi terzi o apolidi, della qualifica di beneficiario di protezione internazionale, su uno status uniforme per i rifugiati o per le persone aventi titolo a beneficiare della protezione sussidiaria, nonché sul contenuto della protezione riconosciuta.
Legge 15 luglio 2009, n. 94. Disposizioni in materia di sicurezza pubblica.
D. lgs. n. 25/2008 - Attuazione della direttiva 2005/85/CE recante norme minime per le procedure applicate negli Stati membri ai fini del riconoscimento e della revoca dello status di rifugiato (e successive modificazioni).
D. lgs. n. 3 ottobre 2008, n. 160. Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 8 gennaio 2007, n. 5, recante attuazione della direttiva 2003/86/CE relativa al diritto di ricongiungimento familiare.
Legge 24 luglio 2008, n. 125. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 92, recante misure urgenti in materia di sicurezza pubblica
D.lgs n. 251/2007 - Attuazione della direttiva 2004/83/CE recante norme minime sull’attribuzione, a cittadini di Paesi terzi o apolidi, della qualifica di rifugiato o di persona altrimenti bisognosa di protezione internazionale, nonché norme minime sul contenuto della protezione riconosciuta (e successive modificazioni).
D.lgs. n. 5/2007 - Attuazione della direttiva 2003/86/CE relativa al diritto di ricongiungimento familiare (e successive modificazioni)
Direttiva del Ministero dell'Interno sui minori stranieri non accompagnati richiedenti asilo del 7 dicembre 2006
D.lgs. n. 140/2005 - Attuazione della direttiva 2003/9/CE che stabilisce norme minime relative all'accoglienza dei richiedenti asilo negli Stati membri (e successive modificazioni)
D.lgs. n. 85/2003 - Attuazione della direttiva 2001/55/CE relativa alla concessione della protezione temporanea in caso di afflusso massiccio di sfollati ed alla cooperazione in ambito comunitario.
Legge 30 luglio 2002, n. 189. Modifica alla normativa in materia di immigrazione e di asilo
Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286. "Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero"
Legge 6 marzo 1998, n. 40. Disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero
Decreto Legge 18 novembre 1995, n. 489. Disposizioni urgenti in materia di politica dell'immigrazione e per la regolamentazione dell'ingresso e soggiorno nel territorio nazionale dei cittadini dei Paesi non appartenenti all'Unione europea.
Legge 5 febbraio 1992, n. 91. Nuove norme sulla cittadinanza.
Legge 25 giugno 1993, n. 205. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 26 aprile 1993, n. 122, recante misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa.
Legge 39/90 (Legge Martelli) - Norme urgenti in materia di asilo politico, di ingresso e soggiorno dei cittadini extracomunitari e di regolarizzazione dei cittadini extracomunitari ed apolidi già presenti nel territorio dello Stato (e successive modificazioni)
Costituzione Italiana. Articolo 10 “L’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali. Lo straniero, al quale sia impedito nel suo Paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione Italiana, ha il diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. [...]”

  • CONDIVIDI SU: